fix bar
fix bar
fix bar
fix bar
fix bar
fix bar

Per aiutarti a capire dove siamo

image
image
image
image
image

Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise

Il Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise è il patriarca di tutti i parchi italiani. Nato nel settembre del 1922 per iniziativa privata dell'Ingegnere e Deputato Erminio Sipari, fu riconosciuto dallo Stato l'11 gennaio 1923. è una delle aree montane più ricche di fauna di tutto l'Appennino. Qui vivono oltre 60 specie di mammiferi, 300 di uccelli e 40 di rettili, senza dimenticare la grande varietà di insetti ed invertebrati. E’ il Parco nel quale sopravvivono gli ultimi esemplari di Orso bruno marsicano, che con il Camoscio d'Abruzzo è la specie più rappresentativa del nostro territorio. E' un ambiente integro, quindi il luogo ideale per conoscere ed osservare gli equilibri naturali e il ruolo che svolge l'uomo all'interno di essi. Insomma una "scuola verde" all'aperto dove gli alunni potranno approfondire le proprie conoscenze naturalistiche, scientifiche e storiche. I viaggi d'istruzione si propongono di diffondere ed incentivare lo stimolo della scoperta, della curiosità di conoscere ed indagare.