fix bar
fix bar
fix bar
fix bar
fix bar
fix bar

Per aiutarti a capire dove siamo

image
image
image
image
image

Filignano

Porta d’ingresso al Parco più prestigioso d’Europa

Filignano è in provincia d’Isernia nella regione Molise. Il suo territorio costituisce, per chi giunge da Napoli o da Roma, la naturale porta d’accesso al Parco Nazionale d’Abruzzo, Filignano ha origini che si perdono nel Medioevo. Fece parte dei possedimenti della potentissima abbazia di San Vincenzo, come peraltro, dimostrano i resti di fortificazioni risalenti a quel periodo. Nell’800 conobbe la triste piaga del brigantaggio. Sul finire dell’ultima guerra Filignano venne a trovarsi sulla “Linea Gustav”, che i tedeschi, in ritirata verso Cassino, avevano presidiato per resistere all’avanzata delle forze alleate; le sue contrade conobbero il fuoco, la distruzione e i lutti del fronte bellico.

 

L’ambiente naturale

Il territorio è ricoperto da un estesissimo manto boscoso che, ha segnato l’aspetto di questi luoghi. La vegetazione è caratterizzata dalla prevalenza del bosco misto. La fauna presente sul territorio è quella degli ambienti forestali delle Mainarde e più in generale del Parco.

 

Il parco Nazionale d’Abruzzo per Filignano

Molti interventi caratterizzano l’impegno del Parco a favore di Filignano, per farne un centro vivo e significativo, nel cuore delle Mainarde, rilanciando le attività tradizionali e promuovendo l’ecoturismo, per un eco sviluppo durevole.